Strada del Vino dei Colli Euganei

I COLLI EUGANEI: STORIE E PERCORSI TRA LE COLLINE DI VENEZIA

Un libro che presenta il nostro territorio in modo nuovo e accattivante: con Patricia Guy si viaggia a 360° tra natura, storia, arte, cultura, buon vino e ottimi cibi.

Un mondo tutto fantastico quello dei Colli Euganei, che si svela un po’ alla volta, quando solcando le acque della laguna veneziana ci si avvicina alla terraferma. Un mondo incantato, fatto di paesaggi mozzafiato,  castelli e ville, racconti di trobadori medievali, poeti e letterati, vini pregiati e piatti secolari.

E’ questo mondo che Patricia Guy, giornalista che da vent’anni vive in Italia ha raccontato, cogliendo i suoi lati più affascinanti e curiosi, gli aneddoti più insoliti, che forse nemmeno i locali pensavano di conoscere.

“I Colli Euganei: storie e percorsi tra le colline di Venezia” è la nuova guida edita dalla Strada del Vino dei Colli Euganei ed è disponibile presso le molte aziende associate.

Il libro è diviso in otto principali sezioni dove l’attenzione del lettore è costantemente catturata attraverso  le splendidi immagini e le curiosità introvabili che ci svelano la nostra terra.

Acqua, acqua dappertutto”, millenario è il rapporto dei Colli Euganei con l’acqua: non solo le preziose acque delle terme, ma anche canali e fiumi che solcano il nostro territorio, collegandolo a Venezia stessa.

“Castelli, ville e monasteri”: prima luogo difensivo, come testimoniano le numerose città murate, poi eletto a luogo di meditazione e preghiera nei suggestivi monasteri, o all’ozio nelle splendide ville patrizie.

“Vini pregiati”: ancor prima degli antichi Romani sui nostri Colli si praticava la viticoltura. Sole, terreni che variano in continuazione e l’incredibile quantità di microclimi diversi in una zona così piccola creano vini eccezionali: rossi corposi, bianchi fruttati e il fiore all’occhiello, il raro moscato Fior d’Arancio DOCG.

 “Gastronomia e ospitalità”: l’oca grigia, i bigoli, la gallina padovana e…esiste davvero il brodo di giuggiole?

“Ricette”: qualche ricetta sfiziosa per rivivere anche a casa nostra il buon cibo dei Colli Euganei.

“Padova”: qualche curiosità su questa incantevole città dai tanti gioielli. Ma chi erano il santo preferito dai padovani e il tiranno Ezzelino?

“Arte e letteratura fanno bene all’anima”: per secoli questi dolci pendii hanno affascinato poeti e letterati, come si legge nei versi di Petrarca, Byron, Shelley, D’Annunzio, Fogazzaro…

“Itinerari”: un’esperta guida naturalistica ci svela quali sono i percorsi mozzafiato per scoprire gli scorci più evocativi dei nostri Colli Euganei, con delle “tattiche” soste nelle migliori aziende vitivinicole, ma anche informazioni sui punti d’interesse, i ristoranti e gli alberghi della zona.

Gli autori:

Patricia Guy, giornalista e autrice pluripremiata, scrive di vino, italia e cultura per riviste e siti web di tutto il mondo. Tra i suoi volumi: Wine with Asian Food, Wines of Italy  e Bacchus at Baker Street.

Diego Gallo, guida naturalistica, ha curato la parte degli itinerari sulla Strada del Vino: a piedi, in bicicletta o in auto, con punti di interesse artistici e naturalistici e suggerimenti per la degustazioni ed il pernottamento lungo il percorso.

A cura di Cristina Pistorello