La Terapia del Galleggiamento

La nuova frontiera del Wellness all’Abano Ritz Terme Hotel.

L’inventore

La vasca di deprivazione sensoriale, chiamata anche vasca di isolamento o vasca di galleggiamento, è uno strumento inventato dal Dr. John Lilly alla fine degli anni Cinquanta per lo studio della deprivazione sensoriale. Egli cercò di trasformare questa vasca in uno strumento in grado di ridurre al minimo gli stimoli esterni. Scoprì che, con il galleggiamento, il cervello tendeva a indurre uno stato onirico profondo nella persona.  Successivamente ai suoi studi, la vasca di deprivazione sensoriale divenne uno strumento diffuso per raggiungere rilassamento, benessere e introspezione interiore.

La “Floating Therapy”

Da qui nasce la “Floating Therapy” o “Terapia del Galleggiamento” che consente di ridurre lo stress fisico e mentale, eliminare i dolori articolari e muscolari e purificare il corpo nel modo più semplice e naturale: lasciandosi galleggiare in una vasca/room priva di suoni, luci e qualsiasi altra tipologia di contatto.

Studi scientifici dimostrano che un’ora di galleggiamento equivale a 4 – 6 ore di profondo e rilassato sonno. Per tale motivo, la vasca di galleggiamento viene anche definita vasca di deprivazione sensoriale poiché tutti e cinque i sensi vengono “sommersi” e per un momento smettono di svolgere la propria funzione abituale.

Viene riempita, di 20cm, di una soluzione satura di sale solfato di magnesio e mantenuta costantemente alla temperatura di 36,5°C. Questo elemento oltre ad avere proprietà miorilassanti, elimina l’azioni di gravità, tenendo il corpo quasi sospeso.

Lo status di calma che si crea, una volta immersi, sviluppa la sfera cognitiva e la concentrazione, aumenta la produzione di endorfine e riduce l’accumulo di cortisolo. Inoltre la soluzione satura aiuta a drenare le tossine in eccesso e a favorire l’ossigenazione dei tessuti tramite una migliore circolazione del sangue.

Per chi è consigliata:

  • Per gli sportivi e gli atleti: Garantisce un profondo rilassamento muscolare, accelera la guarigione delle ferite, migliora la performance mediante la visualizzazione;
  • Per le persone che lavorano molto: Riduce notevolmente lo stress fisico e mentale, favorisce il rilassamento muscolare, ringiovanisce il livello di energia, migliora la creatività
  • Per gli studenti: Stimola la creatività, favorisce chiarezza del pensiero, migliora la capacità di apprendimento.
  • Donne in gravidanza: galleggiare in posizione prona con i gomiti sul pavimento della vasca ed il mento poggiato sulle mani, il feto è libero di galleggiare e la schiena e la cintura pelvica della madre sono libere dal peso.

Dove provarla: