L’Anguria: Il Frutto simbolo dell’estate

Consumata da sola o tagliate assieme ad altri frutti nella macedonia, l’anguria, con elevato potere saziante, è il frutto prediletto per combattere le alte temperature dell’estate. Pure essendo costituita da 95% di acqua, ha proprietà antinfiammatorie, depura l’organismo, migliora l’aspetto della pelle e dei capelli, aiuta la circolazione e la solidità delle ossa, oltre che rinforzare il sistema immunitario.

La polpa dell’anguria è ricca di vitamine A e C, potassio, fosforo e magnesio. Vediamo insieme i suoi benefici:

Ideale per la ritenzione dei liquidi ed il gonfiore alle gambe

La presenza di vitamina C e potassio in particolare avrebbe un’azione depurativa e detossificante. Insieme all’ananas, grazie alle sue proprietà, è uno degli alimenti più efficaci contro la cellulite.

Ideale contro l’invecchiamento della pelle

É ricca di carotenoidi in grado di combattere l’azione dei radicali liberi

Ideale per prevenire ipertensione e le malattie cardiache

L’anguria è ricca di citrullina, un amminoacido che assicura l’equilibrio della pressione e mantiene elastiche le pareti arteriose.

Ideale per l’insonnia

Stimola la serotonina, che favorisce il riposo notturno.

Combatte la stanchezza

Il consumo regolare di anguria in estate contrasta la stanchezza e la debolezza grazie al buon quantitativo di sali minerali.

E i semi dell’anguria?

Si possono mangiare, senza eccedere, poiché hanno un’azione lassativa in quanto sono ricchi di fibre ma anche di proteine, antiossidanti, vitamine e sali minerali.

CURIOSITÀ

Sapevate che la buccia dell’anguria può essere utilizzata per preparare una confettura o sott’aceto?
In Cina e Stati Uniti viene anche grigliata o saltata in padella.