arte-eroica

ARTE EROICA – miti di una ritrovata libertà – Mostra

Una mostra che è il segno della ripartenza e della rinascita dopo l’emergenza sanitaria. Oltre sessanta artisti tra pittura, scultura, fotografia e incisione raccontano in modo eterogeneo le emozioni che fanno parte di ognuno di noi

Un invito a esprimere la propria creatività, a liberare il proprio talento, a fare sentire la propria voce… Ma soprattutto in invito alla riflessione in… arte, in uno dei momenti più difficili e bui.

È questo il vero significato del contest “I’m Hero”, un evento fortemente voluto dall’Assessore alla Cultura di Abano Terme, Cristina Pollazzi, ideatrice e promotrice insieme a Chiara Marangoni vice direttore del Museo e responsabile COOPCULTURE, che si è svolto durante mesi del lockdown.
Conclusosi di recente, ha dato vita alla mostra nazionale “Arte Eroica. Miti di una ritrovata libertà”, ed esporrà i lavori dei vincitori e di altri 40 artisti selezionati tra tutti i partecipanti (oltre 200) da una una giuria composta da giornalisti nazionali, dall’Assessore Cristina Pollazzi e dal Vice Direttore del Museo Chiara Marangoni.

Arte Eroica. Miti di una ritrovata libertà”, recita il titolo della mostra, nata appunto dalla solidarietà tra gli artisti e il museo Villa Bassi Rathgeb, non una rassegna tradizionale. ma un percorso emozionale e coinvolgente che racconta attraverso le opere, l’uomo e i suoi bisogni. Di grande forza espressiva, densi di significato e intrisi di positività, tutti i lavori degli autori, che si fanno portavoce di un messaggio di speranza, del desiderio di essere sereni e di pensare a un mondo migliore, cristallizzando tutte le sensazioni, le emozioni e i sentimenti che ci hanno accomunato in questo periodo storico davvero particolare, e assurgendo a mezzo catartico per liberarsi e vivere una nuova vita.
Ogni artista ha così fissato le sue emozioni affidandosi a colori, forme e materie per trasmetterle in tutta la loro forza e suggestione. C’è chi racconta di un mondo felice, dolcissimo, quasi idilliaco, carico di speranza e fiducia nell’uomo; chi rende eterni attimi di vita vissuta; chi allea terra e cielo in uno slancio poetico e spirituale comune che ama guardare verso mondi infiniti per disvelare i segreti che si celano nell’eterno; chi si fa portavoce di una rinascita interiore che porta a liberarsi di legami nocivi; chi guarda alla natura come fonte di bellezza e aspirazione alla felicità, e come esempio di resilienza, poiché segue sempre il suo corso, fra evoluzione e adattamento, fra azioni e reazioni; chi rende omaggio alla donna e alla femminilità in tutte le sue sfaccettature; chi evoca l’amore quello che salva e protegge; chi ci invita ad essere Eroi del nostro tempo; e chi si rifà a simbologie e archetipi che affondano le loro radici nel magico, disegnando mondi carichi di misteri ed affascinanti enigmi. Ciascun autore lancia il suo messaggio a noi l’abilità di coglierlo e interpretarlo.

Orari: lunedì 15.30-19.30, mercoledì 9.00-13.00, venerdì 16.00-21.00, sabato 16.00-20.00, domenica 10.00-13.00 e 16.00-20.00

Biglietti:. intero € 8,00 ridotto € 5,00 (speciale ridotto ogni mercoledì mattina per chi arriva in bicicletta) over 70, soci Fai, Touring e con Arte Terme Card.

Domenica mattina alle h. 11.00 per i ciclisti ingresso ridotto speciale € 5,00 con visita guidata gratuita.

Data

11 Lug 2021 - 29 Ago 2021
Ongoing...

Ora

All Day

Luogo

Villa Bassi Rathgeb
via Appia Monterosso, 52
Categoria

Organizzatore

Comune di Abano Terme