atlante-nuvole

Silvio Lacasella – Atlante delle nuvole

Dal 12 febbraio al 13 marzo 2022 i Musei Civici di Padova ospitano Atlante delle nuvole, una mostra personale dell’artista vicentino Silvio Lacasella, curata da Stefano Annibaletto.

“La mostra è una delle prime personali che il Museo Eremitani dedica ad un artista tuttora in attività”, dice l’assessore alla cultura del Comune di Padova Andrea Colasio, “segno di una più approfondita attenzione all’arte contemporanea”.
Silvio Lacasella, nato nel 1956, inizia la sua attività espositiva nel 1976 presso la libreria-galleria Due ruote di Virgilio Scapin a Vicenza. Dal 1977 al 1989 si dedica alla tecnica dell’incisione, grazie anche all’amicizia con Tono Zancanaro, realizzando circa 350 lastre esposte in Italia e all’estero.
Incisore di squisita perizia e tra i più apprezzati in Italia, alla fine degli anni ‘80 decide d’un tratto di dedicarsi alla pittura, accantonando gli echi palladiani che davano struttura alle sue acqueforti, dedicandosi a un’astrazione lirica personalissima, basata su una propria idea di paesaggio, poetica ma essenziale: “Poche, pochissime cose”, scrive l’artista, “la linea lontana di un orizzonte, il variare improvviso della luce, qualche riflesso d’acqua, il nero di una notte interiore.”

A scorrere i nomi di chi ha scritto del suo lavoro (molti tra gli studiosi e i critici d’arte più noti e autorevoli, da Giulio Carlo Argan a Roberto Tassi, da Fabrizio D’Amico a Marco Vallora, da Vittorio Sgarbi a Marco Goldin) si comprende l’interesse autentico suscitato dalla sua ricerca, sempre coerente, sempre senza sbavature, come si addice a un artista serio e sensibile, spesso appartato nonostante la sua capacità di costruire una rete di importanti relazioni professionali e umane.

Silvio Lacasella non esponeva dal 2015, e sono i Musei Civici di Padova a interrompere questo silenzio con la mostra più completa a lui dedicata, ospitata nelle ampie sale appena restaurate del Museo Eremitani. E’ l’occasione di vedere un cospicuo corpus di incisioni, a trent’anni dall’ultima mostra sulla sua attività di incisore; di rivedere alcuni dei momenti più significativi della sua ricerca pittorica; di scoprire i dipinti più maturi, finora inediti, eseguiti nell’ultimo decennio.

In mostra verrà proiettato un video documentario sull’artista, realizzato da Pierantonio Tanzola.

La mostra è sponsorizzata da Ferretto Group.

12 febbraio-13 marzo 2022
Museo Eremitani, piazza Eremitani 8 – Padova
biglietto: euro 10,00
orario: 09:00-19:00, chiuso il lunedì

Data

12 Feb 2022 - 13 Mar 2022
Expired!

Ora

Evento giornaliero

Maggiori informazioni

Continua a leggere

Luogo

Musei Civici Eremitani - Padova
Padova, Piazza Eremitani n.8
Categoria
Continua a leggere